Maggiori info

Pubblicato in occasione del Cinquantennale della città di Lamezia Terme, Memorie di viaggiatori nel lametino riunisce in un elegante cofanetto cartonato un precedente lavoro di Raffaele Gaetano dal titolo Le querce sono in fiore e una cartella contenente 10 preziose vedute originali del lametino realizzate da viaggiatori tra ’700 e ’800. Un libro indispensabile per chiunque ami questo territorio, specie perché raccontato in maniera non agiografica attraverso la lente dei visitatori italiani e stranieri che dal ’700 sino a oggi vi hanno soggiornato o semplicemente transitato. Chi erano poi questi viaggiatori è presto detto: nobili, borghesi, scienziati, ecclesiastici, artisti, militari, giornalisti. Indispensabile l’introduzione di Raffaele Gaetano alle diverse sezioni dell’opera in cui vengono illustrate, nella prospettiva di una generale storia del viaggio come fenomeno sociale e culturale, le sue diverse tendenze in Calabria, i riti, i miti, le suggestioni, gli stereotipi che gli erano sottesi, focalizzando via via l’analisi sul territorio lametino.